Benvenuti!!

Divertitevi con me!

martedì 21 maggio 2013

I "non si fa" del matrimonio

Maggio è il mese delle cerimonie, non se ne scampa. Passare questo mese indenne vuol dire o non avere amici e parenti o essere tanto fortunati. Per esempio io l'anno scorso sono riuscita a cavarmela egregiamente ma quest'anno sono stata subito punita per questo: ben 3 comunioni e un matrimonio nel giro di 2 settimane, se includo il mio compleanno avrete un quadro completo della mia devastazione.
La preparazione che richiede un matrimonio però è decisamente maggiore degli altri sacramenti, ovvio. Come vestirsi, come comportarsi e cose di questo tipo. So che ci sono moltissimi blog in giro per il web che informano sul galateo da seguire  nei matrimoni, per esempio vorrei suggerirvi Non si dice piacere che oltre ad essere molto interessante è anche divertente e di matrimonio ne ha parlato diverse volte. Tra l'altro ultimamente la blogger è stata invitata anche a parlare di matrimonio dalla Cuccarini, quindi vuol dire che la ragazza è ben informata. Andate a dare un'occhiata se vi serve qualche dritta, oppure parlate con la Cuccarini che adesso ne sa qualcosa anche lei.
In questi decaloghi online  alcune cose vengono date per scontate e forse non è corretto. Per questo motivo ho deciso di scrivere un articolo sulle cose da evitare ad un matrimonio che non sono mai state dette e che forse era il caso di specificare.

-Novelli sposini, dico a voi, uomini che da poco avete fatto il grande passo, capisco che vi siete ritrovati a spendere così tanti soldi per qualcosa che non userete granché e che vi siete un po' sentiti come Paris Hilton quando spende migliaia di euro in una libreria, credetemi capisco benissimo i vostri sentimenti, in fondo voi non siete cresciuti con il sogno del bel vestito bianco da sposa, per voi è solo un obbligo comprarlo. Capisco benissimo tutto ciò quindi capisco anche l'idea di indossarlo di nuovo al più vicino matrimonio che capita e posso anche accettare che fate ciò ma dovete apporre delle piccole modifiche. Cambiate la cravatta con il nodo particolare (non chiedetemi i nomi non li so), non mettete il brillantino sul nodo della cravatta ed aggiungerei modificate la camicia che spesso dal colletto si riconosce che è da sposo. Insomma vi concedo di indossare di nuovo la giacca, i pantaloni e le scarpe. Quando si è ad un matrimonio le persone che devono spiccare sono gli sposi, non vi dico che dovete vestirvi in maniera anonima ma quanto meno evitate di vestirvi da sposo. Se proprio ci tenete a rimettere il vestito fatelo a carnevale con un po' di ragnatele sopra e fingete di essere lo sposo cadavere.
Aggiungi didascalia



-Sposi, decidete di fare qualcosa di particolare con la torta sopra ad un pianoforte e voi appoggiati su di esso, beh ecco io un pianista lo piazzerei lì, altrimenti che ci sta a fare il pianoforte? Perché dare tanta importanza ad un oggetto se poi non viene sfruttato per quello che serve realmente? Quindi sì alle foto vicino al pianoforte, sì alla torta su di esso, sì al momento magico con esso ma fatelo suonare da qualcuno.

-Lungi da me obbligare tutti ad un'eleganza forzata, il matrimonio, è vero, la richiede ma io non vorrei mai costringere qualcuno che proprio non è nelle sue corde ad indossare un vestito elegante quando non lo è mai quindi vi concedo anche l'opportunità di personalizzare il vestito. Anche perché, diciamo la verità, se non si è eleganti abbigliati in una certa maniera si diventa un tantino ridicoli. Indossate quello che più vi fa stare meglio ma con coerenza. Naturalmente sono da evitare i pantaloncini, anche se gli sposi scelgono la spiaggia come location. Tu amico dello sposo, se sei abituato a stare in jeans io (e qui scatenerò lo sconcerto delle bon ton dipendenti, già mi vedo Enzo e Carla con i capelli dritti) ve li concedo: jeans scuro, camicia e giacca. Per me va bene, meglio così di ritrovarsi con un invitato che indossa un bel vestito elegante, grigio, gessato e lucido con la camicia perlata aperta fino al petto e la camminata alla Amendola quando va allo stadio a vedere la Roma.

-Donne... è arrivato l'arrotino. No, sto scherzando. Sono la prima a sostenere che l'età non conta, che potete comportarvi e sentirvi giovani fino a 90 anni, dopo tutto anche sulla scatola dei giochi di società spesso c'è scritto che l'età consigliata va dai 9 ai 99 quindi chi sono io per dire che a 90 anni non si può più fare qualcosa? C'è da dire però che l'abbigliamento bisogna valutarlo più che bene, quanto meno per non ritrovarsi a 50 anni inoltrati con un vestito identico alla ragazzina di 15, no? Quindi signore che avete superato la cinquantina, siete splendide e giovanili, ma evitate di indossare un vestitino cortissimo e svolazzante che va molto di moda tra le giovani. Si finisce per fare la fine di Samantha Jones nell'ultimo film di Sex and the City in cui indossa lo stesso vestito Miley Cyrus... ovvio che Sam fa sempre e comunque la sua bella figura.

-Accetto il matrimonio informale, accetto il movimento e l'agitazioni degli amici, accetto le canzoni cantate dal testimone stonato accetto tutto ma dico un enorme NO agli inni delle squadre di calcio cantate durante la cena!

-Precisazione importante: non basta che un vestito sia lungo per essere elegante. Un vestito lungo, bianco e fiorato è principalmente un vestito da mare quindi non potete metterlo ad un matrimonio... a meno  che la cerimonia non si celebri in spiaggia.

-Se il matrimonio non è in piena estate sarebbe intelligente non indossare vestiti troppo estivi, meglio un bel vestito di mezza stagione. Perché acquistare un vestito senza maniche, con lo scollo sulla schiena quando sapete che quel giorno non potrà fare caldo come a luglio? Comprate un vestito adatto al momento. Se proprio non resistete dalla voglia o se avete già un vestito che volete sfruttare senza acquistarne un altro portatevi con voi un soprabito abbinato che posso completare il vostro vestito e riscaldarvi quando è il momento. Come vi siete preoccupate di abbinare la borsa ai sandali e il tutto al vestito abbinate anche una giacca o quello che volete così magari si evita di ritrovarsi ad un certo punto tante donne infagottate con le giacche troppo larghe dei mariti e il vestiti svolazzante che fuoriesce sotto. Non sapevate che in inverno fa freddo?

-Ultima nota, da grande appassionata di tacchi. Un grosso NO a tacchi che spariscono improvvisamente e vengono sostituiti da ballerine o ciabatte. Se posso tollerarlo quando tornate dalla discoteca non posso accettarlo ad un matrimonio perché non c'è un momento in cui il matrimonio è meno elegante. Non è che bisogna essere impeccabili solo in chiesa, quindi se non riuscite a sopportare i tacchi alti non li mettete, abbinate il vostro vestito direttamente ad una scarpa bassa, non è accettabile che dopo la cerimonia in chiesa le donne si abbassino tutte improvvisamente di 12 cm ed abbiano delle scarpe che non hanno niente a che fare con il vestito. Andiamo non state mica a casa. L'unica cosa che avete fato è stata uscire di casa andare in chiesa e alzarvi e sedervi se già vi fanno male i piedi probabilmente non siete in grado di stare su tacchi alti. 



Detto questo sposatevi, amatevi e divertitevi... con classe. 




17 commenti:

  1. Il tuo post è troppo divertente, anche se dice tutte cose vere! :) Mi è piaciuto!!

    stylecrossroad.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Quest'anno me la sono scansata..ma l'anno scorso sono stata a 2 matrimoni!Io purtroppo sono una di quelle che scende dai tacchi..e purtroppo l'anno scorso mi è capitato dopo l'uscita dalla chiesa:Sì non li porto mai!Ma a mia discolpa,le ballerine eranoabbinate alla mise,un abito senza spalline,a cui avevo abbinato stola,giacca e trench!Sono andata bene?;)

    RispondiElimina
  3. Io quest'anno niente matrimonio...in compenso l'anno prossimo se ne prospettano già due!Di solito preferisco i matrimoni estivi perchè comprare giacche/cappotti eleganti che non userò mai più mi rode, anche perchè di solito costano parecchio!
    E sulla discesa dal tacco sono tollerante...è una tortura stare in piedi a fne serata altrimenti!Naturalmente sandali o ballerine che siano, devono essere abbinate al vestito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dico che la giacca debba essere per forza elegante va bene un qualsiasi cappotto o giacca che già si ha casa o un coprispalla quello che sia. L'importante secondo me è considerarla, portarsi dietro qualcosa, qualsiasi essa sia. Ritrovarsi a fine serata con la giacca del proprio marito quando il matrimonio è ai primi giorni di maggio o fine aprile mi sembra assurdo, no?
      Sulla discesa dai tacchi non sono tollerante, capisco che possano fare molto male ma non capisco perché indossarli per forza. Se fanno male e si resiste su di essi per qualche minuto e non più preferisco che si indossino tacchi bassi da subito, in fondo anche una ballerina o una scarpa bassa in generale può essere elegante.

      Elimina
  4. Fortunatamente nessuno del mio entourage ha ancora progetti di matrimonio!

    RispondiElimina
  5. La fase dei matrimoni l'ho superata... adesso sono di comunioni. Il 2 quella di mia figlia. AIUTO!
    Piacere di incrociarti in rete.

    RispondiElimina
  6. post molto divertente
    http://thetwinsfashion.wordpress.com/

    RispondiElimina
  7. D'accordo su tutto ma non sui jeans, un minimo di eleganza ci vuole!
    http://namelessfashionblog.blogspot.it/
    http://www.facebook.com/NamelessFashionBlog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, ma ci sono alcuni uomini che con un vestito elegante stanno così male e sono così ridicoli che li preferisco in jeans con la giacca. Non saranno al massimo dell'eleganza ma almeno sono più simili a se stessi e non fuori luogo. :D

      Elimina
  8. Great post!

    like your blog. what about following each other??..

    http://www.ilmiopiccolocapricciobyfabiola.com

    RispondiElimina
  9. mi sono divorata il tuo post ;) bellissimo ^^


    http://lemonchicbeautyfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Hello, blog hopping and found your beautiful blog.

    Nice post.

    Please visit mine too and feel free to add comments.

    Thanks
    Rajiv
    www.magnificentdewdrops.blogspot.com
    www.magicalpresent.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Ciao molto interessante il tuo blog..ti ho conosciuta grazie al trova blog e mi sono aggiunta..se ti va passa da me ti aspetto con piacere ...ti abbraccio Anna

    RispondiElimina
  12. dimenticavo di..questo è il mio link
    http://viveredaceliaci.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Aspettiamo nuovi post :(
    Ho spostato il mio blog "Just a Flea" ad un nuovo indirizzo :)
    http://filhdiary.blogspot.it/

    Passa a trovarmi :)

    RispondiElimina
  14. This post Is beyond AMAZING:) your blog always insires me.

    Check out my new post...a lovely Swedish home by the ocean:)

    Have a wonderful weekend

    LOVE Maria at inredningsvis - inredning it's, Swedish for decor :)

    RispondiElimina